emiari

Messaggi di emiari

Massimo Messa

  Massimo Messa: Scrittore e Fotografo, nato a Milano nel 1946 Ha collaborato: · per quasi trent’anni alla rivista bimestrale della   Banca Commerciale Italiana sulla quale ha scritto circa cinquanta articoli d’arte, storia, scienze e attualità, fornendo sempre, oltre al testo, ampi corredi di diapositive realizzate “sul campo”. Nel 2005 ha realizzato, in collaborazione […]

"Il teatrino letterario" di Massimo Messa

  La Libreria Popolare di via Aladino nascondeva un retrobottega ricavato da un’antica cantina. La raggiunsi dalla stazione della linea 1 del metrò in pochi minuti, tenendo in mano, ben serrati, due miei romanzi e un pamphlet di poesie. Mi accompagnarono in un cortiletto su cui si affacciavano dei ballatoi, mi indicarono – in compagnia […]

"Un dollaro e cinquanta"di Mirko Giacchetti

    I Se volevi conoscere il Re, allora dovevi passare dal Colonnello. Questa legge di Las Vegas la conosceva Big Sal, come la conosceva ogni altro scommettitore che fosse appena più sobrio di un scorpione ubriaco. Sal non voleva giocare d’azzardo. Niente corteggiamenti al chiaror di neon per Lady Fortuna, una bambina egoista e […]

"Regalo di Natale" di Massimo Fagnoni

Racconto  tratto dalla raccolta “Solitario bolognese”, La luna e la neve e altri racconti Giraldi Editore 2013   Lui si sta radendo nel piccolo bagno della camera nello sperduto bed&breakfast nei pressi di Marzabotto, dove ha trascorso le ultime notti con lei, la sua nuova ragazza. Hanno trascorso due… no anzi, pensandoci meglio, quasi tre […]

"Primavera" di Massimo Fagnoni

(da Massimo Fagnoni, Primavera, in Bolognesi per caso, Giraldi Editore,) Fra le rovine di Casaralta spunta di nuovo il sole di marzo, sole indeciso figlio di un inverno malato e nebbioso, inverno emiliano uno di quelli tipici che lasciano nelle ossa un indolenzimento lungo che non se ne va fino all’estate, dolori reumatici, umidità definitiva […]

L'inquilino del piano di sopra" di Laura Veroni

  3 Dicembre Era come se nel cervello si stessero aggrovigliando migliaia di vermi, corpi molli e viscidi, che si agitavano in una frenetica danza, con un rivoltante moto ondoso. Invece erano solo pensieri. Si portò le mani alla testa, come a voler fermare quel movimento. Guardò l’ora sul display della sveglia: le 3:50. Non […]

"Perdere la testa" di Mirko Giacchetti

  Non so quale scegliere: bianca o gialla? “Mi scusi” la signora dietro di me cerca di attirare la mia attenzione. La osservo. Dice: “se non deve comprare, c’è l’uscita senza acquisti.” Prima di rispondere, guardo cosa contiene il suo carrello. Cerco di capire qualcosa di lei. Il volantino delle offerte è piegato con cura. […]

"Naufragio" di Alessio Piras

  A sognatori e naufraghi, uomini liberi, abitanti di un mondo in cui si perdono alla ricerca di un senso nascosto tra le soste e i pericoli di un viaggio infinito “Da una settimana mi ripeto nella mente L’Infinito di Leopardi e penso a cosa possa essere l’infinito: esso attraversa in un sol balzo molta […]

"Il volto di Giuda" di Massimo Messa

  Il messaggio in segreteria aveva turbato il venerando frate domenicano Conan Walsh più di quanto non avesse fatto il tragitto aereo Roma-Dublino. Ritornava in Irlanda dopo molti anni. Aveva dubitato a lungo sull’opportunità del viaggio. Ma quella voce autorevole, proveniente dal passato, aveva reso le sue notti più agitate del solito. Non era riuscito […]

"Il custode di Izu" di Christiano Cerasola

    Anche per oggi è finita, sono già le otto di sera. Vado a chiudere il cancello e me ne frego dei ritardatari, cercano sempre una scusa per voler entrare. Sarà inutile che mi facciano trovare, sull’uscio, i daifuku* ripieni di anko* per corrompermi, tanto non li farò passare. Si è diffusa, qua attorno, […]