emiari

Messaggi di emiari

“ Se non ci fossero le mamme…” di Erica Arosio

  Un po’ di mascara voglio metterlo, almeno una volta all’anno i miei occhi devono luccicare invece di avere quel tono ebete da mucca. Questi strass sul collo mi donano e di sicuro brilleranno sotto le stelle. Come al solito sono l’unica pronta per tempo, ma possibile che tocchi sempre fare tutto a me? Eccolo […]

”Alla cieca” di Nicoletta Retteghieri

  Herbert Holzer sta cercando di capire cosa sia quel rilievo inaspettato sotto la sua scarpa. Lo tasta con la suola più e più volte, sicuro che quel marciapiede sia sempre stato perfettamente piano e liscio, in quel punto. Cosa può essere quella protuberanza granitica che non sembra volersi scollare dal selciato? Accanto a lui […]

“Fauci di Belva” di Rino Casazza

  L’ agente Claudio Sterlini spalancò la porta con un calcio e comparve sulla soglia  in posizione di  tiro: le gambe flesse, la  pistola ideale  prolungamento delle braccia distese, entrambe le mani a stringere l’impugnatura e le dita nervose sul grilletto. « Fermo dove sei! » urlò puntando  la canna  contro  il giovane disteso su […]

“Lo zio Gaspare” di Marco Speciale

La vita del pensionato può avere i suoi vantaggi. A metà mattina, quando Milano si getta a capofitto in un coacervo di  mille attività, mi posso accomodare in locali semivuoti. Il cameriere del bar-torrefazione fa servizio ai tavoli con la consueta cortesia: il solito, dottore. Sollevo la tazzina dal piattino ma un’esitazione frena il mio […]

“La legge di Maldonado – Lettere e letterati” di Rino Casazza

    “«Non cerco la verità. Fiuto la menzogna.»precisò Ángel Maldonado.” (MIRCO MALSERA, Per nostra grandissima colpa) I «Ho dato uno sguardo veloce: niente libri del morto sugli scaffali» disse l’Ispettore Persio Pasotti. Il Vice Commissario Salvatore Angelillo distolse lo sguardo dal corpo riverso sulla scrivania per scoccargli un’occhiata di scherno «Pasò! T’è venuta la […]

“Ti ucciderò all’alba” di Marco Speciale

  A Milano c’è un’isola che non visitereste tutta nemmeno in una settimana. Ha una shopping gallery con librerie, gioiellerie e negozi di intimo. Ha un minimarket, bar-ristoranti e botteghe di dolciumi. Un enorme gomitolo di viali alberati e percorsi pedonali si dipana fra gli spazi verdi e le aiuole ben curate, regolato da un’inappuntabile […]

“Il figlio” di Cynthia Collu

  Elisa uscì in fretta dallo studio medico. Si sentiva stanca, come se se suo marito l’avesse costretta a camminare per chilometri. Ogni volta che andavano in montagna le chiedeva di accompagnarlo in scarpinate che duravano ore. Ovviamente, se lei si fosse rifiutata, non le avrebbe rivolto la parola per giorni. Questo era uno dei […]

“Tra le onde” di Fabrizio Borgio

  Nella sottile isteria tra gli uomini, le donne e i bambini al cospetto del mare, Maurizio riconobbe il residuo di una sacralità affievolita, ma mai estinta. Era un bisogno atavico, una tensione intima che vibrava in tutti. Esso non riusciva più a trasformarsi in rituale, ma ne esistevano ancora dei riflessi inconsci; Maurizio ne […]

“Rendez-vous” di Maria Masella

  1° luglio – E l’estate è arrivata. – Simone continua a ripeterselo salendo le scale. È preoccupata: il caldo accentuerà tutti i malanni del suo uomo. Lei, anche se molto più giovane, gli è non solo compagna ma anche madre. Ora deve trovare, e presto, un rimedio per rendergli più tollerabili i giorni che […]

“Il divieto” di Cynthia Collu

La porta era semiaperta, s’intravedeva a malapena l’estremità del letto. Non si riusciva a vedere nient’altro che il lenzuolo sfatto. Francesca distolse lo sguardo, ma avrebbe voluto avanzare nel corridoio, magari solo due passi, il giusto necessario.  Forse se si allungava ancora un po’ – un passo o due, facendo finta di niente – ce […]